Le interviste di Face Xp: Dott.ssa Valentina Cinquini

di Redazione

Valentina Cinquini esperto in ortodonzia

Uno dei valori della vostra associazione è la trasparenza nella relazione di cura con il paziente.
In che modo lei e il suo studio impostate un rapporto trasparente di cura con il paziente e con la sua famiglia quando necessario?

Nel nostro Studio la prima visita rappresenta il pilastro fondante del rapporto con il paziente. È proprio in questa occasione che ci mettiamo in ascolto totale della persona che si rivolge a noi e delle sue esigenze per capire esattamente i suoi bisogni. Ed è solo dopo aver valutato attentamente le problematiche cliniche del paziente, in ogni suo particolare, che formuliamo un piano terapeutico individualizzato. E’ fondamentale prendersi il tempo per spiegare al paziente gli obiettivi terapeutici prefissati e i mezzi con cui raggiungerli. Ci piace molto avvalerci di immagini e video e soprattutto far vedere casi simili che hanno affrontato lo stesso percorso terapeutico.

Il paziente al centro è uno dei grandi temi della sanità. Nel 2001 l’Institute Of Medicine ha decretato i criteri che la medicina con l’approccio del paziente al centro deve avere.
Quanto è importante per voi e in che modo coinvolgete il paziente per renderlo responsabilmente partecipe alla cura?

Nel nostro Studio garantiamo un aggiornamento continuo dello stato di avanzamento della terapia, in particolare mostriamo ai pazienti o ai genitori dei piccoli pazienti le fotografie di ogni step della terapia, in modo che possano capire e monitorare l’andamento del piano terapeutico. I pazienti adolescenti vengono sempre stimolati a mantenere un’ottima igiene orale attraverso l’affiancamento costante del nostro Team di Dottoresse laureate in Igiene Orale e vengono istruiti su come mantenere le apparecchiature sempre in ottimo stato e su come raggiungere gli obiettivi prefissati.

Il valore del sorriso è ormai noto, sia dal punto di vista funzionale (una corretta masticazione influisce direttamente sulla digestione e sugli equilibri muscolari e sulla salute dell’articolazione temporo-mandibolare) che dal punto di vista psicologico (il sorriso è la distanza più breve tra le persone).
Come si stabilisce il livello di complessità di un caso ortodontico?

Prima di stabilire la complessità di un caso ortodontico è opportuno approfondire la diagnosi attraverso tutti gli strumenti a nostra disposizione. In particolare il modelli studio dei denti che ci consentono una diagnosi tridimensionale, le fotografie che danno una visione d’insieme del viso del paziente oltre che dei denti e le radiografie ci danno informazioni dettagliate e fondamentali sia negli adulti che nei bambini in cui valutiamo i parametri di crescita.

Un tratto che vi accomuna è il network multidisciplinare. A prescindere che esercitiate nei vostri studi o in consulenza presso altri professionisti, ogni socio Face conta su una rete di professionisti che interagiscono e si coordinano per il bene del paziente, affinché tutti gli aspetti di salute siano presi adeguatamente in carico e risolti contemporaneamente.
Quali sono i tratti distintivi dei professionisti Face Xp?

Il bello dell’Associazione Face è che si tratta di un Team di professionisti di altissimo livello che hanno una formazione a 360° sulla materia ortodontica e con una sete di conoscenza che viene costantemente alimentata. Il punto di forza è avere una rete di colleghi che hanno obiettivi comuni con i quali confrontarsi costantemente, nell’ottica di migliorare il nostro servizio al paziente.

CHIEDI ALL’ORTODONTISTA

Hai un dubbio sulla salute orale? Scrivi, ti risponde un Esperto in Ortodonzia di Face Xp.

Accetto Privacy Policy
Tutti i campi sono obbligatori

SAI COME PRENDERTI CURA DEL SORRISO?

Scarica gratis gli opuscoli ortodontici! Gli Esperti in Ortodonzia Face Xp spiegano passo passo come avere cura della salute orale di adulti e bambini.