Estrazione del dente del giudizio: in quanto tempo si rimargina la gengiva?

di Dott.ssa Paola Polacco

L'ortodontista risponde

Mi è stato estratto l’ottavo inferiore, l’intervento non ho avuto particolari problemi. Però a distanza di tre settimane la gengiva è ancora molto aperta e vi si depositano parecchi residui alimentari. È normale che non sia ancora completata la rimarginazione dopo questo arco di tempo? – Giorgio

Risponde la Dott.ssa Paola Polacco, esperto in ortodonzia di Milano

La velocità con cui si verifica la completa chiusura dell’alveolo dipende dalla posizione del dente del giudizio estratto e dal tipo di intervento che è stato fatto, elementi che nel suo caso specifico non conosco.

In linea generale, può essere considerata normale la parziale chiusura della zona estrattiva dopo 3 settimane se non è accompagnata da dolore, infiammazione gengivale, sanguinamento e alitosi.

Se è questo il suo caso, mentre aspetta la completa guarigione, cerchi di mangiare dall’altro lato, tenere pulito con delicatezza (senza spingere residui alimentari nella zona della estrazione) ed eventualmente effettuare degli sciacqui quotidiani con clorexidina allo 0,12. Qualora invece avesse uno dei sintomi sopra elencati le consiglio di farsi controllare dal collega che ha eseguito l’estrazione.

CHIEDI ALL’ORTODONTISTA

Hai un dubbio sulla salute orale? Scrivi, ti risponde un Esperto in Ortodonzia di Face Xp.

Accetto Privacy Policy
Tutti i campi sono obbligatori

SAI COME PRENDERTI CURA DEL SORRISO?

Scarica gratis gli opuscoli ortodontici! Gli Esperti in Ortodonzia Face Xp spiegano passo passo come avere cura della salute orale di adulti e bambini.