28 Gennaio 2019

Estrazione del dente del giudizio e disturbi alla lingua

di Dr. Francesco Paolo De Luca

L'ortodontista risponde

Un mese fa ho estratto il dente del giudizio superiore destro.
Già il giorno dopo ho avvertito, dallo stesso lato dell’estrazione, una sensazione di… corpo estraneo.
Dopo diversi consulti senza nessun risultato, un mio amico medico visitandomi ha riscontrato una lesione sulla lingua. Mi ha consigliato di andare da un otorino per una visita più accurata; l’otorino mi ha tranquillizzata escludendo al 100% che si trattava di un problema serio, era solo una lesione sulle papille che poteva essere causata da un trauma post estrazione. Tranquillizzandomi mi ha prescritto Flogeril per 10 giorni.
Ho tuttavia ancora ho questo disturbo. Cosa dovrei fare? – Barbara

Risponde il Dott. Francesco Paolo De Luca, esperto in ortodonzia di Palermo.

Dalla sua lettera non si evince se, tra i professionisti cui si è rivolta, c’è anche colui che ha effettuato l’estrazione perché, in caso contrario, il mio primo consiglio sarebbe quello di farsi rivedere proprio da lui.
E’ possibile che nel corso dell’estrazione si sia distaccato qualche piccolo frammento dell’osso che costituisce la tuberosità mascellare (evento peraltro abbastanza frequente in caso di estrazione di ottavi superiori) e che questo, rimasto adeso alla gengiva, le abbia provocato una piccola lesione della lingua. O che all’estrazione sia residuata una sporgenza appuntita dell’osso alveolare.
Se così fosse, un dentista sarebbe la persona più indicata per rimuovere questo frammento o, eventualmente, per limarlo così da evitarle il trauma linguale. Chi ha fatto l’estrazione sarebbe preferibile perché “sa” come è andata l’estrazione e se questa è stata particolarmente indaginosa e/o traumatica.

Invia la tua domanda!

Ti rispondono gli Esperti in Ortodonzia di Face Xp.

Accetto Privacy Policy
Tutti i campi sono obbligatori