Incisivi spioventi: quale apparecchio ortodontico?

di Dott. Francesco Paolo De Luca

Ho 21 anni ed il mio problema sono gli incisivi spioventi.
Posso mettere un apparecchio mobile per risolvere e farli rientrare in linea con gli altri? – Federico

Risponde il Dott. Francesco Paolo De Luca, esperto in ortodonzia di Palermo

Il termine ”apparecchio mobile” comprende molteplici strumenti dalle diverse finalità, accomunati soltanto dal fatto che il paziente stesso possa indossarli e rimuoverli a suo piacimento.
Le funzionalità degli apparecchi ortodontici mobili sono strettamente connesse alle loro capacità di trasmettere forze ai denti (certamente meno sofisticate rispetto agli apparecchi fissi) ed al fatto che tale trasmissione avvenga in maniera intermittente, elemento questo che li dota di minore efficienza.
Quindi, una risposta adeguata potrà dargliela soltanto uno specialista che, dopo aver valutato con estrema cura tutti gli aspetti della sua malocclusione, stabilirà se questa può o meno essere risolta con un apparecchio ortodontico mobile o imponga un apparecchio fisso.

CHIEDI ALL’ORTODONTISTA

Hai un dubbio sulla salute orale? Scrivi, ti risponde un Esperto in Ortodonzia di Face Xp.

Accetto Privacy Policy
Tutti i campi sono obbligatori

SAI COME PRENDERTI CURA DEL SORRISO?

Scarica gratis gli opuscoli ortodontici! Gli Esperti in Ortodonzia Face Xp spiegano passo passo come avere cura della salute orale di adulti e bambini.