Disturbi fonetici e frenulo linguale

di Dott.ssa Valeria Assumma

Ho 24 anni e leggendo il post “Frenulo linguale corto, cosa fare?” mi sento… chiamato in causa.
Anche io ho difficoltà di pronuncia. in passato ho fatto molte sedute di logopedia e per molto tempo questo fenomeno era scomparso, ma dal secondo anno di scuola superiore in poi è tornato.
Può essere causato dal frenulo linguale? – Antonio

Risponde la Dott.ssa Valeria Assumma, esperto in ortodonzia di Napoli

Le dislalie sono disturbi di articolazione dei fonemi, la cui causa è da attribuire ad alterazioni funzionali od organiche a livello dell’apparato fonatorio (labbra, lingua, denti).
E‘ possibile che un frenulo corto possa aver creato problemi nella dizione di alcuni fonemi. Ma anche una posizione non corretta degli incisivi, un palato ogivale, una occlusione non corretta etc possono influire sulla fonazione, così come alterazioni dell’impostazione e della funzione di uno o più settori dell’apparato della fonazione.
Per rispondere alla sua domanda sarebbe opportuno visitarla in modo approfondito per verificare le possibili cause della sua dislalia.

CHIEDI ALL’ORTODONTISTA

Hai un dubbio sulla salute orale? Scrivi, ti risponde un Esperto in Ortodonzia di Face Xp.

Accetto Privacy Policy
Tutti i campi sono obbligatori

SAI COME PRENDERTI CURA DEL SORRISO?

Scarica gratis gli opuscoli ortodontici! Gli Esperti in Ortodonzia Face Xp spiegano passo passo come avere cura della salute orale di adulti e bambini.