Covid-19: grande attenzione per la sicurezza

di Redazione

Covid-19, grande attenzione alla sicurezza

Riaprono le scuole e inizia un periodo particolarmente impegnativo per tutti, studenti, famiglie, educatori e insegnanti. L’inizio della scuola è sempre un momento delicato, ma quest’anno sarà un po’ più stressante a causa delle importanti misure anti Covid-19 alle quali sarà necessario attenersi con scrupolo. 

L’Istituto Superiore della Sanità, con la collaborazione tra gli altri del Ministero della Salute e del Ministero dell’Istruzione, ha messo a punto le indicazioni operative per la gestione di casi e focolai di SARS-CoV-2 nelle scuole e nei servizi educativi dell’infanzia, che dovranno aiutare gli istituti nella gestione di casi e focolai di Covid-19 (leggi qui “Indicazioni operative per la gestione di casi e focolai di SARS-CoV-2 nelle scuole e nei servizi educativi dell’infanzia)

Alle famiglie è richiesto di trattenere il bambino a casa in caso di sintomatologia e/o temperatura corporea superiore a 37.5° C”,  di contattare tempestivamente il pediatra o il medico di base e di avvisare la scuola.

Alla scuola è richiesto di individuare un Referente scolastico per Covid-19 e di seguire alcune procedure qualora si verifichino contagi tra studenti o operatori scolastici, procedure che – a seconda della valutazione del Dipartimento di Prevenzione – possono prevedere la quarantena dei soggetti interessati, fino alla chiusura dell’istituto.

 

Le misure di sicurezza anti Covid-19 negli studi ortodontici Face XP


Nei nostri studi, come in tutte le strutture sanitarie, è obbligatorio:

  • osservare scrupolose misure di sanificazione e disinfezione “anti Covid-19”;
  • adottare dispositivi di protezione in massima sicurezza per operatori e pazienti;
  • eseguire il triage telefonico o on line due giorni prima dell’appuntamento e ripeterlo in presenza in occasione dell’appuntamento stesso;

Inoltre, gli accompagnatori sono accettati solo in casi particolari e tutti gli accessi prevedono il controllo della temperatura corporea.

Alcuni studi si sono dotati di dispositivi di disinfezione dell’aria, hanno aumentato il numero di ricambi aria/ora e adottato filtri a maggiore efficienza.

Alcuni operatori sanitari si sono anche dotati di test diagnostici rapidi che “possono fornire una risposta qualitativa (si/no) in tempi rapidi, tipicamente entro 30 minuti, e non richiedono apparecchiature di laboratorio, anche se per la lettura dei risultati di alcuni test è necessaria una piccola apparecchiatura portatile”. Tali test possono essere eseguiti sia nei laboratori, sia anche al “punto di assistenza” prevalentemente presso gli studi dei pediatri e medici di famiglia, da personale sanitario che non necessita di una formazione specialistica. Sono in genere però meno sensibili del test molecolare classico eseguito in laboratorio, con una sensibilità (indicata dal produttore) nel migliore dei casi non superiore all’85% (cioè possono non riconoscere 15 soggetti su 100 infetti da SARS-CoV-2), anche se in genere la loro specificità appare buona (riconoscono solo SARS-CoV-2).

Ai nostri pazienti e alle loro famiglie va il nostro augurio per una serena ripresa della scuola. Buon inizio a tutti! 

CHIEDI ALL’ORTODONTISTA

Hai un dubbio sulla salute orale? Scrivi, ti risponde un Esperto in Ortodonzia di Face Xp.

Accetto Privacy Policy
Tutti i campi sono obbligatori

SAI COME PRENDERTI CURA DEL SORRISO?

Scarica gratis gli opuscoli ortodontici! Gli Esperti in Ortodonzia Face Xp spiegano passo passo come avere cura della salute orale di adulti e bambini.